Saluti a quelli di NYC

Ciao Gillian. Ciao Hugo.
Scusate se non vi scrivo in inglese. Il mio cervello ha subito forti scosse nell’ultimo mese. Passare da una lingua all’altra non sempre mi è automatico.
Ma voi conoscete bene l’italiano. Ottimi studenti del famoso liceo bilingue
Marconi di 12,East 96th Street! Io però non ci torno.
Resto a Firenze. Ho ripreso a frequentare le lezioni ieri anche se non sono ancora arrivate tutte le carte per questo ennesimo trasferimento.
Vi penso però, e nonostante sia rimasta a New York solo poco più di un mese, siete stati capaci entrambi di lasciarmi dei bellissimi ricordi, caldi, affettuosi, allegri.

Tornerò senz’altro nella staordinaria Grande Mela, forse anche presto, ma non subito.

Lascio qui anche un caro saluto ad altre persone che sono state importanti per me:

  • a Inés, la nostra cuoca infaticabile e sorridente, che so che non leggerà mai queste parole ma verso la quale desidero che voli il mio augurio di ogni bene;
  • a Marcello e a Palmiro, i giovani colleghi di papà, che invece so che spiano ogni tanto. Magari mandatemi un saluto, eh, brutti scienziati pazzi e scatenati, amanti del nichilismo e di altro che non si può dire … ma quanto straordinariamente irresistibili siete?!
  • Vi affido il mio babbo. Sarà di ritorno fra pochi giorni. Mi raccomando, abbiate cura di lui.

Un bacio e un abbraccio a tutti voi ciau.gif

Annunci

~ di julie su gennaio 10, 2007.

5 Risposte to “Saluti a quelli di NYC”

  1. sì, ottimi studenti!!!
    – “his italian is very good!”
    – “so he should! his mother is italian.”
    😆

    thanks, comunque.
    anche tu ci sei rimasta nel cuore.

    dopo gli esami io farò un viaggio in europa. se non arrivi prima, vengo a trovarti io.
    i wish you good luck, happiness.
    kisses
    😀

  2. Anch’io vi saluto, anche se non vi conosco. Giulia ci ha parlato gran bene di voi.

    ciao ciao 🙂

  3. mi dispiace che non ritorni, ma se pensi che sia meglio così, va bene
    Però vieni a trovarci prima dell’autunno di quest’anno. Io dopo me ne vado dagli USA.
    Ti auguro le cose più belle
    kisses

    PS: ti saluto anch’io, chicca! grazie

  4. E’ vero, noi ti “spiamo”!
    Onorati, juliette, per i tuoi saluti e per averci dato degli “irresistibili”. 🙂

    Al mattino, in studio o in laboratorio abbiamo sempre un PC acceso con messenger aperto. Lì da voi è pomeriggio. Fatti sentire, juliette, così ci parliamo un po’.

    Per il tuo babbo, non preoccuparti. Lo “tampineremo” a vista. 😉

    Un abbraccione

  5. Vi saluto anch’io

    sono la daniela, sorella “spirituale” della julie

    😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: