Febbre: delirio e/o conoscenza?

 

C’è qualcuno che sostiene che anche la febbre è fonte di conoscenza.
Boh! Io non so.
In questi giorni ho avuto la febbre, a volte anche molto alta.
Ho conosciuto qualcosa di nuovo? Non mi sembra. O forse sì. Ho conosciuto più da vicino un modo di sentire per sensazioni e intuizioni. Attimi fuggenti, che in quel preciso istante mi sembravano verità assolute.
Es.: Una mattina sono emersa dal sonno ed ero incredibilmente e stranamente, rispetto al solito, sveglia senza aver preso niente (intendo caffè, the, latte, etc.), così, sveglissima nel letto sotto le coperte al calduccio. Mi sono passate davanti molte immagini della mia vita e sono comparse anche delle persone che conosco poco o che sono di frequentazione di altri. M’è parso tutto insignificante, vuoto, privo di senso. M’è parso che la vita fosse veramente un attimo, e che fosse assolutamente privo di senso darsi da fare, patire per qualcosa, gioire per un’altra. Mi pareva che tutti gli affanni che abitano la nostra vita quotidiana fossero un nulla. Imperava il buio del prima e del dopo. In quel momento ogni piccola o grande azione degli esseri umani mi pareva ridicola. Ridicola. Ed era più vero del vero.
Dopo poco la giornata è incominciata e tutto questo è svanito.
Sono riprese le solite cose e a me sembrava che la cura e l’affetto delle persone che ho attorno fossero importanti, importantissimi. Ancor di più in questi giorni in cui sono per lo più allettata con l’influenza e dove le coccole mi sembrano mi facciano più bene dell’antibiotico.
Devo ringraziare tanti, ma soprattutto la nonna, papà (che se pur lontano mi ha fatto più volte al giorno compagnia via internet) e Marco, per la loro premura e i loro affettuosissimi gesti.
Queste cose hanno senso, eccome!

abbraccio.GIF

Annunci

~ di julie su febbraio 13, 2007.

6 Risposte to “Febbre: delirio e/o conoscenza?”

  1. nichilismo VS amore?
    NOOOOOOOOOOOOOOOOO

    il bello è che queste cose sono VERE entrambe e nella stessa persona

    l’essere umano è qualcosa di irrimediabilmente contraddittorio!

    :mrgreen:

  2. Secondo me non è vero che qualsiasi cosa non vale nulla.

    Spero ti sia passata la febbre, julie, e non per questo post, ovviamente.
    Baci
    😀

  3. quoto pr

    ma la febbre è meglio non averla!
    😉

  4. A me capita di pensare quelle cose anche senza febbre. Però non come certezza assoluta, in effetti. Solo come domanda, dubbio.
    Anche se fosse così, comunque, non potrei rinunciare all’amicizia, all’affetto vero, alle coccole.

    .

    .

    .

    .

    .

    .

    E naturalmente neanche al sesso. 😉

  5. Qui si dicono delle cose giuste //pausa// che non hanno senso.
    Non è affatto una battuta.

  6. Se ho inteso bene quello che scrive chicca, la quoto.

    ________

    @ julie
    grazie a te, piccola
    :*
    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: