Verso un altro futuro

via-zamboni_bo.pngMi sono PREiscritta all’Università di Bologna: facoltà di Lettere e Filosofia, corso di laurea in Linguistica Italiana e Civiltà letterarie (penso che seguirò il curriculum 2: Culture letterarie europee).
Sì sì, lo so che è una laurea per futuri disoccupati, ma non m’importa.
Faccio quello che mi va, non quello che conviene.
Nel frattempo penserò a cosa voglio fare da grande. Potrei anche decidere di dedicarmi ai cavalli. Anzi, mi piacerebbe. Avrò tempo di pensare in che modo e dove. Oppure deciderò di vivere di rendita e me ne andrò a zonzo per il mondo. E perché no? Potrei anche decidere di fare la casalinga e sfornare 7 figli uno dietro l’altro.
Tanto, un sogno da coltivare ce l’ho fin da piccola. Mi ci sto esercitando e la scuola per esso può fornirmi qualche elemento di base, ma non di più. Ovviamente non dico qual è, per scaramanzia.
Adesso però è tempo di finire ‘sto liceo.
A differenza di altri miei compagni, lasciare la scuola superiore non mi produce un’emozione particolare. Non provo affatto quella sorta di nostalgia anticipata che provano alcuni. Per forza! Loro per lo più hanno trascorso i cinque anni insieme, io ho cambiato sette istituti (ben quattro solo nel 2006: Milano, Verona, Firenze, New York).
La mia vita amicale e affettiva, così come i miei interessi e gusti, si sono sviluppati per lo più indipendentemente dalla frequentazione di un istituto in particolare.
Certo, dai tredici ai diciotto sono stati anni importanti: ho visto e sentito il mio corpo trasformarsi in un corpo di donna; ho fatto lo scorso anno le mie prime vacanze senza la famiglia all’estero (e non era un corso di lingua straniera); ho avuto il primo fidanzatino e poi gli altri ed ora un ragazzo che di più non si può; ho fatto l’amore; ho imparato tante cose e ne ho perse altre di insostituibili; certe amiche lo sono diventate ancor di più, delle sorelle “adottive” (sissì, siete proprio voi … Chicca, Dani); ho incontrato nuove persone; ho imparato a conoscermi un po’ di più … insomma sono diventata un po’ più grande.
Ma sarebbe accaduto anche senza il liceo. Ho questa impressione addosso, perciò mi accingo a lasciarlo senza rimpianto e nella speranza invece che per fare l’università resterò nella stessa città almeno fino a quando avrò finito.
E Bologna mi piace assai.

PS IMPORTANTE: E poi … ecchecacchio! … escludendo le scuole dell’obbligo durante le quali ancora non mi pesava, sono cinque anni nei quali 6 giorni su 7 mi sveglio ad orari indecenti, una sofferenza inaudita. azz.gif
Ben venga l’Università, così finalmente potrò studiare di notte e svegliarmi più tardi al mattino!
beerbang4uu.gif

Annunci

~ di julie su marzo 30, 2007.

9 Risposte to “Verso un altro futuro”

  1. Credo di capire il tuo punto di vista.
    Io però, che non solo ho fatto il liceo nello stesso istituto ma che pure ho abitato sempre nella città dove sono nato, sono uno di quelli che cominciano già a sentire un po’ di “nostalgia anticipata”. Mi rattrista un po’ perdere la frequentazione quotidiana di alcuni amici con i quali ho spartito tante cose.

    Però … quello che hai scritto nel PS lo condivido in toto.
    😉

  2. Grazie mon amour per quello che hai scritto di me. Ricambio, ma già lo sai.
    :*
    😀

    Io non mi sono pre-iscritta. Il problema è dove, per me. Con max sta andando bene, ma la distanza è molta. Mi sa che se vogliamo continuare o io vado a Roma o lui si trasferisce a Bologna.
    Sarebbe meglio che fosse lui a venire a BO, anche perchè non mi andrebbe tanto di andare via proprio adesso che vieni tu.
    😦
    Uff
    Vedremo

  3. Io sono stato bene al liceo, ma all’università si sta meglio, molto meglio.
    😉

    Comunque volevo dire dell’altro, cioè …
    IO MI ADATTO, JULIETTE

    – “Potrei anche decidere di dedicarmi ai cavalli. Anzi, mi piacerebbe. Avrò tempo di pensare in che modo e dove.”
    Tu dimmi dove, nessun problema per me. I cavalli mi piacciono, semmai potrei prendere anche una laurea in veterinaria, dopo quella di medicina.
    – “Oppure deciderò di vivere di rendita e me ne andrò a zonzo per il mondo.”
    Ti seguirò ovunque.
    – “E perché no? Potrei anche decidere di fare la casalinga e sfornare 7 figli uno dietro l’altro.”
    Basta che sia con me.

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  4. io non ho cambiato istituti, ma ormai sono stufa e non vedo l’ora di finire
    🙂
    il tuo PS vale anche per me
    😉
    preiscritta a giurisprudenza a firenze

  5. Ringrazio e ricambio come la dani, cara amica e sorella
    :mrgreen:

    Io pensavo di andare a Roma a fare archeologia. Devo solo fugare ancora qualche dubbio. Penso che sarà così, però.

    __________
    PS: noto che spesso ci assembliamo qui prima di cena. Un saluto a tutti quelli che conosco … e anche a quelli che non conosco, ma sì!

  6. Per me è stato un inferno il liceo.
    Finirlo, una vera e propria liberazione!
    😦

    Per quanto riguarda poi la colonna a dx, io ho aderito, anche nell’appello precedente per mastrogiacomo

    __________

    @ dani
    dobbiamo parlarne ancora, ciccina
    mi piace da matti quando “uffeggi”!
    :***

    ____________

    @ gramo
    non credevo che qualcuno potesse riuscire a farti diventare così tanto arrendevole e dipendente!
    😉

    ___________

    @ chicca
    ave a te … e anche agli altri, ma sì!

  7. @ max
    Per quello che hai scritto sul gramo … ti sbagli alla grande, caro max.
    Marco dice così o *perchè scherza* o *perchè usa questo modo come strategia*. Da questo punto di vista è un furbastro e sa bene quello che vuole nella vita.
    Tant’è che la maggior parte delle volte è lui che riesce a far fare a me ciò che ha in mente lui.
    Per ora, sia chiaro!
    😐

  8. provvederemo a darti il benvenuto a Bologna, julie
    😉

  9. mi ero perso questo commento:

    julie said
    Marzo 30th, 2007 at 10:02 pm

    […]
    Tant’è che la maggior parte delle volte è lui che riesce a far fare a me ciò che ha in mente lui.
    Per ora, sia chiaro!

    ovviamente dissento in modo categorico!
    😉

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: