And now … the Vizonto Ensemble!

Che vi dicevo nel post precedente? A prestissimo.
Eccomi, infatti.
News dalla nostra gabbietta d’oro.

Marco sta un po’ meglio. Stamattina è anche sceso nella hall dell’albergo. Piccoli passi da convalescente.
Mi ha cacciata fuori per la città a tutti i costi.
Per la strada mi son detta: “Non avrà mica un’amante alla quale vuole telefonare senza la mia presenza, per caso?
up_to_something.gif. Così, con questo pensiero meschino ho trovato la meta che cercavo. Non ci si consola forse coi dolci in questo caso?
Bene. Allora alla pasticceria più famosa di Budapest, la Gerbeaud!
Per chi non la conoscesse, l’antica Pasticceria Gerbeaud fu fondata nel 1858 da Henrik Kugler, pasticcere svizzero che oltre a diversi dolci inventò le konyakos meggy (marasche al cognac). Nel 1884, quand’era già da tempo uno dei luoghi di ritrovo prediletti del bel mondo cittadino, venne acquistata da un altro pasticcere svizzero, Emile Gerbeaud, dal quale ha preso il nome. Gerbeaud esportava i suoi pasticcini in tutto il mondo. La sua grande sala da tè, in stile viennese, dispone di arredi barocchi e pareti tappezzate in verde pastello. Il negozio, il Kis Gerbeaud annesso alla pasticceria, vende squisiti dolci preparati secondo le ricette originali.

Mi son mangiata una bella fetta di torta Dobos, la torta più conosciuta della rinomata scuola pasticcera ungherese (cinque strati di pan di Spagna sottili, ripieni di una deliziosa crema al cacao; l’ultimo strato di pan di Spagna è ricoperto di zucchero caramellato). Buona!
sbp.gif
È stata la mia unica uscita.
Son tornata dal visconte
longing.gif, che è riuscito a mangiare qualcosa, questa volta non in camera ma nel ristorante dell’hotel.
Migliora, migliora. Lui dice che sta bene e che si ripartirà in fretta, ma io vorrei che si riprendesse veramente del tutto per evitare ricadute. Meglio perdere qualche giorno piuttosto che si ritrovi a star male a più riprese.
Comunque ci siamo dati all’ascolto di musica in camera.
Oggi ci piacciono i Vizonto, che io non conoscevo.

Ci sono altri video ripresi dal bravo Pierpaolo Silvestri al Fest-Festival del 2006 di Bologna QUI.

Se poi volete degli assaggi di un album che ci siamo sentiti oggi, andate QUI.

Ciao
Szia
ciau.gif

Annunci

~ di julie su agosto 25, 2007.

12 Risposte to “And now … the Vizonto Ensemble!”

  1. Mah … non so io quel folktemporaneo ungherese …

    Comunque, il visconte sta migliorando.
    Bene, bene.
    Anch’io sono un futuro medico: quindici giorni di astinenza da attività sessuali, e ritornerà come un atleta fresco fresco!
    😉

  2. 😀 Muy bien, il visconte sta migliorando e tu juliette puoi mangiare tutti i dolci che vuoi, tanto non hai problemi di linea (sapessi in quanti t’invidiano!).

    ___

    ah nico, 15 giorni sensa sesso … figuriamoci … il marcuz e la julie nella stessa stanza … tu non li conosci proprio! Non sai cosa saranno capaci di inventarsi quei due persino solo guardandosi! 😛

  3. Ignorando i due sopra (cedendo però alla tentazione di dire loro che è meglio che lo facciano anzichè pensare a quello altrui!), mi fa molto piacere che vada meglio.

    E poi penso, con molta moltissima invidia, a quale dolce tradizionale andrai a papparti a Vienna …
    Ciao juliette
    Mi manchi un sacco
    :*

  4. Spero oggi ancor meglio di ieri.
    :mrgreen:
    Un abbraccio

    ______

    Amanti nascoste? Marco? Finchè sta con te?
    😐
    Antinomie!
    Semmai le dividerebbe con te! 😉

  5. Intanto vi saluto e sono contento che vada meglio.
    😀

    Poi, scusa juliette se abuso del tuo spazio per mandare un messaggio al visconte, ma lui sembra scomparso e non tengo abbastanza dinero nel cell per chiamarlo ora. Anzi, per favore, digli di chiamarmi e che gli ho inviato una lunga mail e, sempre per favore eh, fagli leggere la breve sintesi (di una parte della mail) che segue:

    Ordunque, visconte, tu compra tutto il possibile delle musiche che qui si recuperano con più difficoltà. Non dar retta al nico che non capisce una mazza in questo campo. Non importa se ci scappa anche qualcosa di bruttino. Bisogna conoscere anche quello.
    Poi, cosa ancor più importante, sentimi bene: ricaricati ben bene durante ste vacanze, torna e fa’ in fretta e furia gli esami che devi fare.
    Poi devi venire con me, diciamo un mesetto. Se vuoi che venga anche la juliette, io non ho problemi, con lei ci sto bene.
    Lo so che per te suonare è solo un hobby, ma per me no. Sono tornati da un viaggio Jakie e company. Hanno portato delle cose straordinarie, impensabili, da Hong Kong e mi hanno detto che c’è ancora di meglio a Taiwan. Vorrei che tu mi accompagnassi, diciamo un viaggio-studio-ricerca sul campo. Leggi l’e.mail.
    E guarisci in fretta, fa’ il bravo, su!
    Chiamami.
    Ciao

    Grazie, juliette.
    State bene!

  6. Grazie per l’augurio che vada meglio a tutti.
    Infatti va molto meglio.
    😀

    @ druido
    Marco ti ha risposto.
    Prendo le tue parole per un invito. 😉
    Ciao caro, sei un genio.

  7. 😯
    Taiwan?
    E già che siete poco lontani andate anche in Giappone?
    🙄
    Raccimolo i soldi.
    VENGO ANCH’IO!
    😛

  8. M’è d’obbligo, jan:
    NO, TU NO!
    😛

  9. Ben detto, chicca!
    :mrgreen:

    E a te jan, con tutti gli attacchi che ci fai, ben ti sta! 😛
    E per la cronaca, mi son quasi ripreso del tutto (soprattutto grazie alla mia amata juliette).
    Ciao a tutti

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  10. Oh! Ehi! Dove sei finita juliette?
    Se ti colleghi facci sapere qualcosa, almeno dove siete, dai.
    Bacioni

  11. Quoto Ari.
    Non ti sarai installata permanentemente all’hotel Sacher per caso?
    E a proposito … te l’ho già detto, ma grazie ancora per avermi fatto giungere la mia torta preferita fresca fresca. Non sapevo che fosse possibile in giornata.
    Grazie grazie grazie
    E’ stata una sorpresona.
    😀 😀 😀
    Un abbraccio a tutti e due.

  12. […] dani said this on Settembre 4th, 2007 at 8:35 pm Quoto Ari. Non ti sarai installata permanentemente […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: