Primo ottobre 2007

È stato un giorno importante questo:

il mio primo risveglio nella mia casa di Bologna;
il mio primo giorno di lezione all’Università;
il primo anniversario con Marco.

Sono felice oggi.

Il visconte ed io siamo tornati dal nostro viaggio venerdì. Siamo stati via abbastanza a lungo, 51 giorni, è il viaggio più lungo che io abbia fatto finora, bellissimo, non solo per le cose che abbiamo visitato, conosciuto e incontrato, ma anche perché i miei timori si sono rivelati infondati, del tutto infondati. Prima di partire mi chiedevo se avremmo retto a una vicinanza così stretta per tanto tempo in giro da soli. Naturalmente qualche momento di tensione c’è stato, sarebbe assurdo il contrario, ma sono stati poca cosa al confronto del resto. Marco mi ha ancora una volta conquistata ed io ne sono felice perché mi sembra di avere accanto il ragazzo migliore che ci sia al mondo.
Il ritorno poi è stato un tuffo in un mare d’affetto: il babbo, Cecilia, Robi, i nonni, due lunghe cavalcate con Hugo sabato e domenica, gli amici ritrovati.
E poi una sorpresa straordinaria. Io volevo andare a Bologna domenica mattina presto. Prima di partire per le vacanze avevo disposto che ritinteggiassero come volevo io l’appartamento che mi ha lasciato mamma, a Bologna appunto. Avevo detto all’impresa che mi lasciassero la casa in ordine perché io sarei rimasta via per un po’ e riconsegnassero le chiavi a mio fratello. Insomma, volevo andare a Bologna domenica mattina presto almeno per vedere che cosa avrei dovuto fare per ripulire ben bene tutto. Marco invece ha insistito perché andassimo su insieme alla sera, “tanto – diceva – puoi venire a dormire a casa mia, al resto penserai durante la settimana”. Ho ceduto. Ma la cosa più meravigliosa è avvenuta quando domenica sera siamo entrati nel mio appartamento di Bologna. Era tutto perfettamente in ordine, pulito, persino lucidato e profumato, un mazzo enorme di iris sul tavolo del soggiorno con un biglietto di Robi e Alessandra che mi davano il benvenuto in quel di Bologna. Marco lo sapeva, ma non mi aveva detto niente. Avevano già sistemato tutto loro. Ale mi ha persino messo le palline di legno profumate che preferisco nel cassettone e nell’armadio. Un incanto.
Un grazie infinito ad Ale e Robi, non mi aspettavo tanto. Davvero grazie.
Adesso mi rimane solo da mettere alcune cose che piacciono a me e che ho già in mente per avere una casetta tutta mia dove trascorrere il mio periodo universitario. È una cosa che mi emoziona molto e che mi fa sentire piacevolmente un po’ più grande.
Ovviamente ieri sera Marco ed io abbiamo dormito da me e non da lui.
Stamattina è stato il mio primo risveglio in questa casa, colazione abbastanza presto e poi via all’Università a lezione e a prendere conoscenza con l’ambiente universitario. Soprattutto la lezione di Storia moderna, il via vai di via Zamboni e piazza Verdi mi sono piaciuti moltissimo; per pranzo solo un panino veloce in un bar prima della lezione dalle 13 alle 15.
La mensa, a cui non sono andata, è una delle questioni più controverse (qui), l’affollamento in quella vicino a via Zamboni sembra che comporti anche fino a due ore di fila. Non se ne parla! Faccio prima ad andare a casa, visto che è in centro. La settimana prossima sarà meglio comunque che mi procuri una bicicletta.
Per farla breve, ho trascorso una giornata fuori di casa pienissima ed entusiasmante. Sono felice di essere qui, perché Bologna è una città che amo, piena di portici che adoro, è la città in cui, nelle mie incessanti peregrinazioni famigliari, mi ero trovata meglio e quella dove ci abitano degli amici importanti, oltre al mio caro fratellone e al mio amato visconte.
A proposito, devo andare a finire di prepararmi, fra un po’ arriva per andare a cena in un posticino romantico per festeggiare il nostro primo anno insieme. È una tappa importante.

Felice, felice … l’ho già detto che sono felice? 😉

ciau.gif

Annunci

~ di julie su ottobre 1, 2007.

9 Risposte to “Primo ottobre 2007”

  1. Di niente, figurati.
    Benvenuta a Bologna e buon anniversario.
    Baci
    :mrgreen:

  2. Ma come? Ed io che più tardi volevo farti una sorpresa con una scampanellata senza avvertirti prima telefonicamente che sarei arrivata.
    Vabbè, la cenetta romantica te la concedo stasera.
    Poi, però, la cenetta la facciamo a casa tua con un po’ di gente per festeggiare il tuo arrivo (anzi il tuo ritorno, ma questa volta è diverso) nella città dotta.
    Sono molto felice che tu sia qui.
    Ti voglio bene.
    A prestissimo
    😀

  3. Giusto! Bisogna festeggiare a casa della juliette.
    Benvenuta!
    😉

    ps: non è che ti “sembra di avere accanto il ragazzo migliore che ci sia al mondo“. Il visconte E’ il il ragazzo migliore che ci sia al mondo.

  4. Grazie piccola mia.
    Non potrò mai dimenticare la serata di ieri.
    Non trovo parole abbastanza per dirti quanto ti amo.
    :*

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  5. Anch’io ho cominciato.
    Qui a Roma mi sento un po’ disorientata e mi dispiace molto essere così lontana. 😦
    Cerchiamo di vederci il fine settimana a Firenze.
    Se fai una festicciola da te a Bologna in un giorno in cui posso spostarmi, mi farebbe piacere esserci.
    :mrgreen:

    Auguri in ritardo per l’anniversario.
    Baci

  6. Una cena in compagnia ci sta da dio.
    Ti aiuto io juliette.
    Sono un ottimo cuoco.
    😀

  7. Ci ha fatto piacere vederti così contenta, juliette.

    Sarebbe una bella cosa una cenetta. Ti aiuto anch’io.
    Però non più di 10 persone, mi sembra il numero giusto per casa tua.
    Contando la gente che c’è qui, e aggiungendo max che sicuramente verrebbe, siamo già in 9.
    Propongo di lasciar scegliere a chicca il giorno, tanto per gli altri non c’è nessun problema.
    Ok?
    😉

  8. @ tutti
    E sia! Sento la chicca per decidere quando.
    😉

    _____

    @ Marco
    Anch’io non potrò dimenticare la serata di lunedì … forse non per il tuo stesso motivo 😛
    :*

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  9. Il Primo Ottobre è stata una data importanta per diverse persone…

    Love,

    Primo Ottobre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: