Mentire è più forte di lui

Non c’è niente da fare. Il lupo perde il pelo ma non il vizio, recita un popolare e diffuso proverbio.

Durante la conferenza per il Consiglio dei ministri riunito a Napoli, c’è stato un battibecco fra Berlusconi e la giornalista di Repubblica Conchita Sannino, la quale introduce la sua domanda ricordando al Cainano che aveva parlato di “vita nuova per Napoli”. Viene subito interrotta dal suo interlocutore: “Mai pronunciato quelle parole”, dice infatti il premier.
Riascoltando, però, le parole del presidente del Consiglio si scopre che in realtà la frase era stata pronunciata.

I soliti vizi del premier: mentire, smentire e sentirsi vittima dei giornali che riportano, dice lui, “sue frasi virgolettate” che lui non ha mai pronunciato.

Ora, si sbandiera ovunque che è stato inaugurato un nuovo corso della politica in Italia, con toni di confronto fra maggioranza e opposizione finalmente civili e attraversati da volontà costruttive nell’interesse di tutti.
Magari qualcuno sperava anche che fosse finito il tempo delle smentite e del “sono stato frainteso”.
Io non ci credo.
Staremo a vedere.

Ad maiora.

brown.jpg
Annunci

~ di julie su maggio 22, 2008.

4 Risposte to “Mentire è più forte di lui”

  1. Neanch’io ci credo.

  2. Non ha perso neanche il vizio delle leggi ad personam (qui).
    Oddio che vergogna.
    Per quanto ancora bisognerà sopportarli?
    E come saremo ridotti quando finalmente non ci saranno più?

  3. Sarebbe magari il caso di ricordare che il clima di inciviltà ha iniziato a crearlo proprio la banda berlusca.
    Comunque, riguardo a quanto viene sbandierato, se mancanza di toni caldi si darà, questo avverrà perchè chi dovrebbe opporsi ha gettato la spugna. Come d’altronde già è accaduto col conflitto di interessi.

    E adesso ci risiamo. Il nuovo governo pensa alla TV (rete4), e ovviamente ci pensa per salvare si sa chi, anzichè affrontare seriamente i gravi problemi del paese.

  4. L’aspirante statista!
    Bleah! <- è un conato di vomito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: